Itinerari mtb in Valle Stura
Itinerario 41
Salita da Vinadio al Forte Serziera

Vai a tutti i percorsi della zona


Aggiornamento: 9/2018
Partenza: Vinadio
Come arrivare: Il paese è raggiunto dall'itinerario 25, dall'itinerario 35, dall'itinerario 42.
Itinerario.
Da Vinadio scendiamo alla strada statale che seguiamo a sinistra.
Al quadrivio dove inizia la discesa verso il fondovalle giriamo a destra nella prima strada (km 0,3).
La strada costeggia l'imponente fortificazione e diventa sterrata al termine della discesa (km 0,9).
Lasciamo a destra il lago balneabile e prendiamo a sinistra la comoda strada che costeggia lo Stura.
Attraversiamo boschetti e prati e usciamo sulla strada asfaltata che arriva da Vinadio (km 2).
Svoltiamo a destra, attraversiamo il ponte Bailey foto e svoltiamo a destra al suo termine (km 2,1).
Seguiamo la strada asfaltata in salita e la lasciamo dopo cento metri per imboccare la sterrata a sinistra.
La strada sale un po' sassosa fino al primo tornante, prosegue con fondo migliore foto e guadagna quota con qualche tornante.
Guadiamo un ruscello (km 3,6) foto e percorriamo una lunga zona panoramica foto e scavata nello gneiss.
A un bivio trascuriamo la strada a destra (km 7,1) e continuiamo la salita che raggiunge il bivio presso la costruzione del forte (km 7,3) foto.
Andiamo a destra e raggiungiamo il panoramico piazzale erboso foto.
Dislivello: 510 m.
Ciclabilità: 100%
Asfalto: 16%
Osservazioni: la toponomastica delle fortificazioni è stranamente confusa.
Il forte che abbiamo raggiunto è chiamato Forte Serziera (talvolta anche Sarziera) oppure Caserma Difensiva delle Sources mentre il nome Forte Serziera viene attribuito a volte alla costruzione più in basso.

mappa  gps


Updating: 2018/09
Start point: Vinadio
How to arrive: The village is reached by the itinerary 25, by the itinerary 35, by the itinerary 42
Itinerary.
From Vinadio we go down to the state road that we follow to the left.
At the crossroads where the descent towards the bottom of the valley begins, we turn right into the first road (km 0,3).
The road runs along the imposing fortification and becomes a dirt road at the end of the descent (km 0.9).
We leave the swimming lake on the right and take the comfortable road that runs along the Stura to the left.
We cross groves and meadows and go out on the asphalted road that arrives from Vinadio (km 2). We turn to the right, cross the Bailey bridge foto and turn to the right to its term (km 2,1).
We follow the asphalt road uphill and leave it after a hundred meters to take the dirt road on the left.
The road climbs a bit stony up the first bend, continues with better bottom foto and gain altitude with some hairpin.
We ford a stream (km 3,6) foto and travel along a scenic area foto dug into the gneiss. At a crossroad we overlook the road to the right (km 7,1) and continue the climb that reaches the fork at the construction of the fort (km 7,3) foto.
We go to the right and reach the panoramic grassy square foto.
Difference in height: 510 m.
Cyclability: 100%
Asphalt: 16%
Remarks: the toponymy of the fortifications is strangely confusing. The fort we have reached is called Forte Serziera (sometimes also Sarziera) or Defensive Barracks of the Sources while the name Forte Serziera is sometimes attributed to the lower building.